fondo-superiore
riquadrobianco1
logomandari

©Mandarinetto Siciliano P.IVA: 06185320824 web design Agarthi

Area riservata | Condizioni di vendita | Condizioni di utilizzo | Informativa sulla privacy

Il Mandarinetto di Sicilia

fondo-superiore

MANDARINO TARDIVO DI CIACULLI

Il mandarino tardivo di Ciaculli, altrimenti detto marzuddu, ovvero con maturazione in Marzo in contrapposizione alla varietà del primintivu, ovvero precoce, deve il suo nome alla frazione di Palermo appunto Ciaculli, in cui viene coltivato. Esso è un prodotto inserito fra i presidii Arca del Gusto di Slow Food ed il termine tardivo sta ad indicare che la sua produzione avviene in ritardo rispetto a quella degli altri agrumi congeneri. Il frutto è una varietà endemica e non è realizzato da innesti o da operazioni di ingegneria genetica. Possiede un forte aroma, un elevato contenuto zuccherino ed ha la buccia molto sottile. La produzione è limitata a circa 200 ettari facenti capo a piccoli proprietari riuniti in un consorzio.

Mandarinetto: liquore ottenuto mischiando una parte di sole, due di terra bagnata, una di vento di scirocco, due di mare di Sicilia e due di cuore.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.